ISOLA DI SANTO ANTÃO

Ciò che caratterizza Santo Antão, è la straordinaria varietà del paesaggio, che comprende sia altipiani fertilissimi sia spiagge vulcaniche.

Si raggiunge l'isola con volo interno e traghetto dalla vicina Sao Vicente.

I turisti la visitano essenzialmente per dedicarsi al trekking; è infatti questo il modo migliore per scoprire le meraviglie dell'isola, montagne ricche di vegetazione, altipiani intensamente coltivati e profonde vallate scavate dai fiumi. Tra gli spettacoli più insoliti da vedere si segnala quello dell'antico cratere di Cova, adesso interamente coltivato; tra i sapori genuini da non perdere merita invece la citazione il "grogue", liquore locale prodotto in quantità grazie alle numerose piantagioni di canna da zucchero.

Il trekking è il modo migliore per scoprire le meraviglie dell'isola, montagne ricche di vegetazione, altipiani intensamente coltivati e profonde vallate scavate dai fiumi.

Da non perdere

Le Ribeiras

Le Ribeiras sono vallate profonde circondate da una vegetazione incredibile; le più imponenti si trovano nella parte nord orientale dell'isola. Della Ribeira Grande, di cui si visita anche il vivace paese omonimo, desta emozione la fauna, così come impressiona per la rigogliosità la Ribeira da Torre. Ancor più ricca è la Ribeira do Paùl, che grazie alle sue piantagioni produce un ottimo grogue.